top of page

dom 08 ott

|

Torino

Core Energetica - Perdere il controllo ed entrare nella fiducia

Partecipa anche tu a questo workshop per fare esperienza di come diventare meno controllante e più fiducioso degli altri e nell'abbondanza dell'Universo.

La registrazione è stata chiusa
Scopri gli altri eventi
Core Energetica - Perdere il controllo ed entrare nella fiducia
Core Energetica - Perdere il controllo ed entrare nella fiducia

Orario & Sede

08 ott 2023, 09:30 – 18:30

Torino, Via Borgosesia, 63, 10145 Torino TO, Italia

Info sull'evento

Questo workshop di Core Energetica è pensato perchè tu possa accrescere la tua fiducia nella vita e abbandonare il mondo mentale delle paure che possono bloccare i tuoi sforzi mentre cerchi di raggiungere i tuoi obiettivi e fiaccare la tua motivazione.

Perchè perdere il controllo?

L'autocontrollo è responsabile della nostra capacità di gestire le emozioni, soprattutto quando sono molto intense o improvvise, permettendoci di svolgere azioni importanti e precise, senza esserne sopraffatti, danneggiare o dannneggiarci.

Tuttavia gli eccessi di auto-controllo possono produrre l'evitamento o il trattenimento delle nostre emozioni con conseguente perdita di autenticità e connessione con il nostro vero sé.

L'eccesso di autocontrollo aumenta inoltre la tensione muscolare fino a cronicizzarla e produrre l'incapacità di distendersi e lasciare andare emozioni, soprattutto le paure, specie quelle in relazione al passato.

Le persone che per carattere sono rigide e controllanti sono le più esposte a questi rischi. il loro pensiero è rigido, gli schemi di comportamento sono altrettanto inflessibili e poco creativi, oppure orientati all'inganno e alla manipolazione.

Cosa succede alla nostro corpo quando cerchiamo di ridurre l'autocontrollo?

Di certo la vita non ci sfuggirà dalle mani, al contrario. Saremo più ricchi delle nostre emozioni e pertanto più consapevoli di noi stessi e di ciò che abbiamo intorno, come anche più in grado di comprendere le emozioni degli altri.

La riduzione dell'autocontrollo può inoltre renderci meno tesi (meno "nervosi"), più morbidi e accoglienti con gli altri, sereni. La riduzione dell'autocontrollo ha effetti benefici sulla respirazione, che diventa più ampia e profonda, sulla circolazione sanguigna con riduzione della pressione, sul battito cardiaco, e sull'equilibrio ormonale regolato dal sistema nervoso autonomo (meno cortisolo, meno allarme nel sistema simpatico e più effetto quiete nel parasimpatico, dovuto alla produzione di serotonina).

Saremo in balia degli altri, se ci lasciamo andare di più?

Possedere meno controllo sulla realtà non significa farsi sopraffare o diventare troppo vulnerabili e preda del branco sociale.  La perdita di controllo non deve essere mai totale, solo una corretta riduzione, che renda la nostra vita più simile a una passeggiata in piano che a una continua corsa in salita.

In che relazione stanno l'autocontrollo e il sentimento della fiducia?

Per ottenere una riduzione del controllo sulla realtà, ovvero una diminuzione delle prassi e dei riti quotidiani che solitamente mettiamo in atto nel tentativo di controllare le nostre emozioni (soprattutto paura e varie angosce) e che hanno al massimo un effetto tampone, ma non sono mai risolutive, è necessario stimolare la nostra fiducia in quello che gli altri possono fare al nostro posto e in quello che possono fare per noi.

Accordare fiducia agli altri è fortemente correlato con la diminuzione della nostra attività cerebrale di controllo. Non importa se sbagliano, alla fine impareranno come abbiamo imparato noi.

Non siamo i soli a saper fare le cose

La credenza che gli altri non sappiano fare le cose come le facciamo noi è del tutto sbagliata e ci costringe a non chiedere mai aiuto o delega. E' vero che alcune persone sono meno pratiche e consapevoli, ma altre lo sono quanto e più di noi e a loro possiamo provare a chiedere ed affidarci.

La fiducia nella forza espansiva dell'Universo è anche molto importante per la riduzione degli eccessi di controllo. Credere che facciamo parte di un mondo che è dalla nostra parte, dove presenze e forze superiori possono essere invocate per avere guida e intuizioni è fondamentale per vivere al riparo delle più comuni angosce. Le persone che credono in qualcosa, sono maggiormente motivate a migliorarsi o cambiare il proprio destino e sanno meglio di altre come affrontare le avversità.

Il ruolo dei processi corporei per superare l'eccesso di autocontrollo

Le tecniche corporee della core energetica, possono giocare un ruolo importante nel superamento della tensione cronica e dell'abitudine a tenere tutto sotto controllo.

Talune tecniche che includono il miglioramento dei processi respiratori, lo scarico degli eccessi di tensione e l'avvicinamento somatico agli altri (tecniche di handling, holding e di etero-abbandono), possono aiutare le persone a mollare il controllo eccessivo e imparare a fidarsi degli altri, esattamente come un bambino si fida dei suoi genitori e sa che non ha bisogno di controllare tutto.

Anche le tecniche di gioco possono contribuire a ridurre lo stato di controllo mentale e la tensione corporea cronica, grazie alle proprietà benefiche che l'attività ludica conferisce alla persona, riportandola in uno stato vicino all'innocenza e al sollievo mentale e fisico dell'infanzia.

La mindfulness è un altro prezioso strumento di contatto con il tuo sé che, portandoti in uno stato di qui e ora, di presenza a te stesso e nel momento dato, può aiutarti a ridurre l'incessante turbinio della mente che vuole sempre controllare tutto.

Partecipa anche tu a questo workshop per fare esperienza di come diventare meno controllante e più fiducioso nell'abbondanza dell'Universo.

Applicheremo una buona parte delle tecniche di cui abbiamo parlato sopra e potrai renderti conto di persona di come sia possibile per te lasciar andare la tensione, i pensieri ripetitivi, le abitudini ossessive e iniziare ad entrare in uno stato di maggiore fiducia che sia la vita a portarti alcune delle cose di cui hai bisogno e che non dovrai pertanto essere sempre tu a faticare per averle.

Partecipare a questa esperienza ti renderà un po' più esperta/o di come il tuo corpo e la tua mente funzionano e di come si possono alleare insieme.

Calendario di tutti gli incontri di Core Energetica

Domenica 8 Ottobre                 "Perdere il controllo ed entrare nella fiducia"

Domenica 5 Novembre            "Amare e paura di essere Amati

Domenica 10 dicembre            “L’equilibrio del corpo e la stabilità della mente”

Sabato 27 Gennaio 2024.       “Come vincere sulle proprie paure"

Domenica 25 Febbraio 2024  “Eros, Amore e Sessualità"

Domenica 17 Marzo 2024       "Mettere d'accordo maschile e femminile"

Sabato 20 Aprile 2024             “Che fare quando il corpo invecchia?"

Domenica 26 Maggio              “Superare lutti e perdite"

Sabato 15 Giugno                     "Perchè desideriamo cambiare ma ne abbiamo paura?"

Sabato e Domenica 14 Luglio Residenziale "Core Energetica, intensivo di guarigione" 

(Costo e località da comunicare)

Gli incontri sono tenuti da Nicola Sensale, psicologo e psicoterapeuta, allievo diretto di John Pierrakos, fondatore della Core Energetica. 

Che cos'è la Core Energetica?

Chi era John Pierrakos

Biglietti

  • Core Energetica Workshop 8 Ott

    Venire vestiti con abiti comodi come per yoga o thai chi Acqua personale Asciugamano Spirito di verità e messa in gioco

    0,00 €

Totale

0,00 €

Condividi questo evento

bottom of page